I “La Rua” ospiti al Meeting del Mare a Marina di Camerota

Oltre a mostri sacri come Battiato, al meeting del mare saranno ospiti anche i “La Rua” che MTV ha scelto ora come artisti del mese

 

 

La Rua al meeting del mare

La Rua al meeting del mare

Sono i La Rua gli Artisti del Mese selezionati da MTV New Generation, il progetto multimediale di MTV che dà la possibilità alle nuove leve della Musica Italiana di mostrare il proprio talento grazie a nuove opportunità di promozione on line e on air.

Da Lunedì 21 Aprile il video dell’Artista del Mese MTV New Generation in rotazione su MTV Music (canale 67 del DTT) sarà dunque “Non Sono Positivo alla Normalità” dei La Rua.

MTV New Generation ha scelto i la Rua perché hanno avuto il coraggio e l’onestà di proporre, in una versione tutta italiana, un genere musicale – il nu folk – ancora poco popolare nel nostro paese, ma già celebre alle alte latitudini europee.
Si sono spogliati – anche in senso letterale – dei vestiti del conformismo e di ciò che è ordinario. Cantando “Non Sono Positivo alla Normalità” ci invitano a rompere la routine di tutti i giorni per dare spazio e tempo a ciò che siamo veramente.
Una bella novità nel panorama musicale italiano e un importante messaggio da tenere a mente sempre. Non solo per questo mese.

 

Ascoltiamo il brano con il quale si stanno facendo conoscere…

Notizia offerta da Torre delle Viole – Marina di Camerota

Copri sedile anteriore singolo universale in NYLON perfetto per non sporcare il sedile !! MADE IN ITALY a soli 21.00 Euro!!!

Prodotto con pesante tessuto di nylon impermeabile per una efficace protezione dei sedili dell’auto.
La possibilità di poterlo applicare e togliere in pochi secondi, permette di lavarlo frequentemente.
Perhobby-principale-web un uso in cui i sedili sono soggetti a sporcarsi facilmente e cioè gli
sports del tipo caccia-pesca e lavori quali:
Imbianchino-Muratore-Falegname-Meccanico ecc.
SEDILI ANTERIORI: Taglia unica universale per tutte le auto.LAVAGGIO: In ammollo a temperatura di circa 40°C.

Seleziona il colore nel box sottostante.

 

 

Volantini in offerta da Stampiamo24.it

Il formato A5 – 15×21, forse quello migliore perchè non troppo ingombrante come l’A4, e sui cui è possibile dare più informazioni che sul piccolo A6 (10×21), che se non ben realizzato risulta molto confuso.
La carta è da 100 gr patinata lucida, perfetta per un aspetto più elegante della carta usomano.
Stampa a colori fonte / retro

  • 2500 volantini A5 a 43 €

  • 5000 volantini A5 a 54 €

  • 10000 volantini A5 a 88 €

Se volete arrivare rapidamente a un pubblico vario, fatelo con un buon volantino A5, che contenga un messaggio pubblicitario sintetico ( anche se con grafica sofisticata magari ) e ben leggibile con in primo piano l’oggetto della promozione, per esempio una fotocamera con i dati tecnici più importanti e il prezzo, i recapiti del negozio, e una piccola mappa. L’occhio si focalizzerà sul prodotto senza disperdersi in informazioni che potrebbero essere dimenticate facilmente.

Vi aspettiamo su Stampiamo24.it!

La residenza turistica Torre delle Viole è BIKE FRIENDLY!

Vista-su-Porto-Infreschi-foto-Amedeo-Polito
 foto della pagina sono di Amedeo Polito Bike Tour Cilento.
 
Attraversare il Cilento in sella ad una mountain bike significa visitarlo fin nei suoi angoli più nascosti, coglierne l’essenza, godere il contatto con gli elementi essenziali del suo territorio.
 
torre delle viole marina di camerota

torre delle viole marina di camerota

OFFERTA WEEK -END MAGGIO -SETTEMBRE – OTTOBRE -  80 EURO A PERSONA!

Due pernottamenti  in appartamenti da 2 fino a 6 persone, con angolo cottura, biancheria da letto e da bagno, posto auto, bar, piscina con idromassaggio gratuito, angolo barbecue.
Pacchetto bikers (servizio bike, lavanderia,  colazione sportiva, convenzione officina, infopoint).
Cena alla locanda “Ammore e mare”, affascinante angolo di cucina tradizionale nel centro storico di Marina di Camerota, composta da antipastini, primo piatto, secondo piatto, frutta e dolcetti cilentani, il tutto a base di pesce azzurro, ortaggi , odori e profumi della macchia mediterranea.
Sauna e relax .
 
Per ulteriori informazioni visita il sito http://www.torredelleviole.com/

Supporto per smartphone-navigatore-gps Tetrax Mod.Ego a soli 24.00 euro!!

auto accessori F.lli Puglia a Sala Consilina anticipa le offerte di primavera con questo fantastico supporto per il tuo telefono che sia Android o Iphone a soli 24.00 Euro

Acquistalo sul sito di Auto Accessori F.lli Puglia

tetraxego

tetraxego

 

Supporto per smartphone-navigatore-gps Tetrax Mod.Ego

MODELLO : EGO

Colore : Palladium

Tetrax interamente in metallo, composto da una ghiera girevole che interviene sulle pinze di serraggio rivestite in gomma antigraffio. Leggero, pesa meno di 15 gr; ridotto nelle dimensioni con solo 15 mm di diametro e 20 mm di lunghezza; ergonomico; resistente e inattaccabile nel tempo grazie ai trattamenti galvanici che lo caratterizzano; estremamente accattivante con le 6 differenti finiture che arricchiscono il sistema Invisibile Attraction.

 

Acquistalo sul sito di Auto Accessori F.lli Puglia

Come aiutare Emanuele Scifo

 

Questa è la sua storia:

Salve, scusate se approfitto del vostro prezioso tempo ma vorrei raccontarvi la mia storia

Mi chiamo Emanuele e sono un ragazzo di 33 anni della provincia di Salerno,la
mia vita sin dall’età di 5 anni non è stata molto facile , purtroppo la mia
salute mi ha dato sempre grossi problemi ma sono riuscito sempre a rialzarmi
anche quando tutto poteva sembrare oramai perduto.
Oggi purtroppo credo di essere arrivato alla fine del mio viaggio, non mi
lamento ho avuto tanto dalla vita, una famiglia magnifica una straordinaria
fidanzata e tanto amici.
Purtroppo dal 2005 è iniziato un calvario, combattere con una patologia che
mi ha consumato nel tempo.
Pesavo circa 98 kg, ero sovrappeso ma avendo fatto uso di farmaci per una
patologia renale pregressa era quasi normale il mio peso.
La mia vita nonostante i problemi trascorreva normalmente quando un giorno ,
appena dopo pranzo incominciai ad avere un forte senso di nausea e vomito,
accompagnato da tremendi dolori all’addome.
Da allora ad oggi che peso 44 kg ne è passatodi tempo , forse il più lo ho
trascorso in sala operatoria e nei reparti di degenza dell’Ospedale S.Orsola
di Bologna.
Ho una patologia che si chiama pseudo ostruzione intestinale cronica
aggravata da una gastroparesi che , appunto, nonostante gli interventi chirurgici non è
regredita anziè peggiorata.
Oggi, vivo , nonostante io sia laureato in Infermieristica , una vita da
disabile,libero tra virgolette sino alle 19 per poi essere schiavo di
un’infusione notturna di 12 h che sostituisce la mia nutrizione.
Ciò di per sè non sarebbe poi così grave se solo ciò servisse a farmi stare
meglio, invece ormai da sette mesi sono stato inserito in una lista per un
trapianto multivisceralestomaco-(duodeno-pancreas-milza-intestino tenuee
crasso), che visto il mio stato di salute rappresenterebbe l’ultima chance.
Chiaramente come è facilmente comprensibile questo tipo di trapianto è molto
raro saranno una 40 in tutto il mondo e purtroppo ha un alto tasso di
mortalità.
Questo non mi preoccupa nè mi spaventa ,solo che siccome l’unico centro in
Italia che effettua questo trapianto è Bologna e come detto l’intervento è
un intervento ad alto rischioe la tempistica è quantomai incerta.
L’unica alternativa possibile per me sarebbe quella di recarmi a Miami, dove
sebbene le possibilità di vita o morte sarebbero le stesse,presso il centro
del Jackson Memorial Hospital, sicuramente l’incidenza dell’intervento a cui io
mio dovrei sottoporre è piu alta e quindi questo potrebbe giocare a mio favore.
Come potete immaginare il preventivo di un intervento del genere è altissimo,
si parla di 900000euro una somma altissima .
Io vorrei giocarmi la mia ultima possibilità ma non permetterei mai, sapendo
i rischi che corro,a parte tutto , la vita è importante e bisogna lottare sino alla fine .
Credetemi mi vergogno in questo momento di crisi per l’italia a chiedere un
aiuto economico , ma se potesse servire a provare a vivere …
Vi ringrazio sin da ora dell’attenzione che mi presterete,in qualunque modo,
anche solo leggendo queste righe.
Ho deciso di chiedere aiuto a tutti voi ….. E RICORDATE IL CARPE DIEM……..
Questa è la mia occasione…….!!!!
Se potete aiutatemi…………..
Grazie.

La pagina facebook del comitato è

https://www.facebook.com/pages/Diamo-una-speranza-di-vita-ad-Emanuele/663730083690557?fref=ts

aiutiamo emanuele scifo

aiutiamo emanuele scifo

Petizione contro il taglio degli intercity dal Cilento

Premesso che Trenitalia ha annunciato che entro giugno 2014 i treni Intercity usciranno dalla rete che collega il Cilento al resto d’Italia, per essere in parte sostituiti da servizi di trasporto locali. Rilevato che questo annuncio di Trenitalia paventa per il prossimo futuro un disservizio che si aggiunge alle altre criticità che, di fatto, impediscono di raggiungere il Cilento. Preso atto che la viabilità stradale è al collasso, il Metrò del mare, che potrebbe essere una temporanea alternativa, è da considerarsi incerto, a ciò si aggiunga che i tagli operati dalle Ferrovie dello Stato inaspriscono una situazione diventata sempre più critica. Pertanto la decisione della soppressione degli intercity non è stata accolta bene soprattutto dai pendolari che al mattino si recano alle stazioni di Sapri, Pisciotta, Vallo della Lucania e Agropoli. Queste sono infatti le uniche fermate del treno veloce nel Cilento. Inoltre con il taglio degli Intercity i regionali dovranno accogliere passeggeri in più che si aggiungeranno alle carrozze sovraffollate. Con l’entrata in vigore dell’orario estivo, quindi, potrebbero scomparire tutti gli Intercity sostituiti da treni regionali e peggio da autobus.
L’Associazione Sicurezza Consumatori si unisce al coro di protesta contro la decisione di Trenitalia di sopprimere i treni Intercity che collegano il Cilento al resto d’Italia. È impensabile la riduzione e la cancellazione dei treni veloci in transito dal Cilento. Il Cilento sta assumendo sempre più un ruolo marginale per i trasporti e i collegamenti.
Sono in gioco servizi fondamentali ai cittadini ed è assurdo pensare che simili decisioni siano prese senza che il territorio sia interpellato. I Cilentani sono stanchi delle imposizioni dall’alto e mettono in guardia: senza collegamenti ad alta velocità il nostro territorio rischia l’isolamento e un turismo sofferente. Il collegamento su rotaia è una delle “porte” da cui passa l’economia e il lavoro, oggi il servizio pubblico in un momento di crisi economica assume un ruolo ancora più importante e fondamentale, soprattutto per i pendolari per i quali è fondamentale prendere il treno tutti i giorni. Chiare le motivazioni che spingono Trenitalia a tagliare le corse dei treni veloci: l’obiettivo di Trenitalia è solo di far quadrare il bilancio economico, purtroppo i bisogni dei cittadini e del territorio vengono sempre più frequentemente dimenticati. Per esprimere la propria contrarietà alle decisioni aziendali, l’Associazione Sicurezza Consumatori promuove la presente petizione al fine di chiedere un intervento del Presidente del Consiglio Dott. Matteo Renzi e del Ministro dell’Economia e Finanze Prof. Pier Carlo Padoan, al fine di evitare la soppressione dei treni intercity il cui transito e fermata interessano gli scali del Cilento.
Per firmare la petizione segui il link
no al taglio intercity dal Cilento

image

marco costanzo (partnerdigitale.com)

Alla borsa mediterranea del turismo anche il Cilento protagonista

palinuro-turismo-bmt-napoli-2014

palinuro-turismo-borsa mediterranea del turismo2014

 

Anche il Cilento protagonista della borsa mediterranea del turismo 2014. L’associazione Palinuro Turismo ed il Consorzio Turistico Cilento hanno condiviso lo stand per portare all’attenzione dei visitatori le grandi ricchezze non sfruttate del patrimonio naturale, enogastronomico e culturale della nostra terra. Sono stati fugati dubbi ai visitatori sull’impossibilità di raggiungere velocemente mete turistiche come Palinuro e Marina di Camerota grazie all’utilizzo dell’autostrada A3 che permette di bypassare l’interruzione per frana che si trova in prossimità di Agropoli. Alcuni agenti di viaggio hanno esortato le amministrazioni comunali, gli operatori ed i cittadini cilentani a vigilare maggiormente sul rituale incivile dell’abbandono dei rifiuti da parte di persone a cui manca il senso profondo del rispetto per se stessi e per gli altri.

Si rinnova così la speranza che il Cilento possa prendere cura di se stesso e realizzare quella riscossa digireale lanciata come iniziativa il 5 aprile del 2013 (riscossa digireale cilentana 5 aprile 2013) presso l’Hotel Calanca di Marina di Camerota.

Per chi volesse partecipare domani e dopodomani alla BMT 2014, questo è il programma dei prossimi incontri

http://www.bmtnapoli.com/?p=evento&s=programma

 

Promozione caffè in cialda: Macchina e capsule a soli 99 Euro

Visto l’enorme successo della promozione “Macchina comoda senza comodato” caffeincialda.com continua a proporre il seguente strabiliante Kit per un ottimo espresso in casa o in ufficio.

 

macchina per caffè espresso ep850 senza comodato

macchina per caffè espresso ep850 senza comodato

  •  Macchina da caffè in capsule Lavazza EP 850 disponibile in Rosso come da foto
  • 100 capsule di caffè espresso LURO della Coffee Service R&L

A soli 99 euro!

Per ordinarla segui questo link www.caffeincialda.com

Oppure telefona al numero 347 66 40 005 e richiedi il codice EP99/755

 

Ristorante La Baita a Santa Marina: Pasqua e Pasquetta si mangia cilentano

Ristorante La Baita

Ristorante La Baita

Pietro e Marina sono lieti di annunciare che il Ristorante La Baita resterà aperto anche il giorno di Pasqua e di Pasquetta con i menù tipici cilentani.

Domenica di Pasqua e Pasquetta prepareranno oltre al menù alla carta anche i seguenti piatti

  • Antipasto della Baita “molti sfizi”
  • Ravioli fatti in casa
  • Agnello al forno a legna e patate e/o grigliata mista
  • Insalata mista
  • Frutta dolce di stagione
  • Caffè o amaro

Per ulteriori informazioni

www.ristorantelabaita.org

Per prenotazioni cell: 339 46 21 021

pasta-fatta-in-casa

pasta-fatta-in-casa